18 Dic

Acicatena – Ragusa 0-1: brutto scivolone “interno”

Pubblicato da -Zeo-

Tabellino1

ACICATENA: Vitale; Sanfilippo, Platanìa, Femiano, Reale; Napoli (1’ st Novello), Barbagallo (31’ pt Brancato), Fornaio, Trincali; Di Mauro, Costanzo. Allenatore: Lucio Tosto

RAGUSA: Iacono; Gona, Maltese (28’ st Sigona), Chiaramente, Vindigni; Sapienza, Arena, Pellegrino; La Vaccara (28’ st Milazzo), Elamraoui (42’ st Linguanti), Aiello. Allenatore: Corrado Vaccaro

ARBITRO: Poma Lorenzo di Trapani (Gioè Alessio e Alecci Stefano entrambi di Messina)

RETI: Arena (R)

NOTE: gara giocata sul campo neutro di Trecastagni a porte chiuse. Ammoniti: Napoli , Di Mauro, Vitale, Vindigni e Aiello. Angoli 5-2 per il Ragusa. Recupero 1’ e 4’.

Trecastagni (CT) – Chiusura d’anno amara per l’Acicatena che, sul neutro di Trecastagni, perde di misura e cede l’intera posta in gioco a un Ragusa non certo brillante per tutti i novanta minuti, ma più incisivo e determinato a difendere il risultato.

Nella prima frazione di gioco gli uomini di mister Vaccaro hanno preso con calma le redini dell’incontro, tenendo palla a centrocampo ed affondando a tratti con qualche incursione di Arena e Elamraoui che, soprattutto sugli spazi laterali, hanno dato filo da torcere ai locali. L’undici catenoto, dal canto suo, sembrava non crederci più di tanto, giocando una gara poco lucida, senza riuscire ad impensierire l’avversario. Nei primi quarantacinque minuti la prima e unica azione dell’Acicatena si registra al 9’ con Costanzo che ci prova dalla destra, ma Iacono para in tuffo. La rete degli ospiti arriva al 22’, Elamraoui è bravo a recuperare la sfera dopo due rimpalli e a servire Arena che senza difficoltà insacca in rete. Al 29’ gli iblei sprecano una buona occasione per raddoppiare: Arena serve Aiello, ma la sfera non inquadra lo specchio della porta. Un minuto dopo, sugli sviluppi di un calcio di punizione, ci prova Arena, il pallone finisce di poco fuori. Nella ripresa il gioco si fa più lento e latitano le azioni degne di nota. Al 16’ Femiano si incarica di battere un calcio di punizione, sulla sfera arriva Di Mauro, ma il suo tiro finisce direttamente tra le mani dell’estremo difensore ospite. Al 21’ ci riprova Di Mauro, ma sbaglia scivolando a due passi da Iacono che blocca facilmente. I biancorossi sembrano recuperare un lieve moto d’orgoglio nei quattro minuti di recupero concessi dal signor Poma di Trapani, ma la fortuna non gira dalla loro parte e al triplice fischio è il Ragusa a festeggiare ed a guardare con più fiducia, dopo la sosta natalizia, la prossima sfida casalinga con il Belpasso.

FONTE: Grazia Scuderi

3 Commenti

Sia i commenti che i trackback sono disabilitati.


3 Risposte a “Acicatena – Ragusa 0-1: brutto scivolone “interno””

  1. avis sur startoptions dice:

    My bгother suggested I might like this web ѕite.

    He was tοtally rіght. Тhis рost aсtually made my daу.
    Үou can not imаgіne ѕimply hoω much time I had ѕpent
    fοг this infoгmation! Thanks!

  2. transpirer dice:

    What’s up to every one, it’s gеnuinely a good for me to
    vіsіt this websitе, it contains valuable Information.

  3. read more dice:

    Toԁay, whіle I was at ωork, mу sisteг
    stοle my apple ipad anԁ tested to see if it cаn ѕurviѵе a twentу
    five foot drop, just so shе can be a youtube senѕation.
    My apρle ipad іs now ԁеstroyed and she has 83 viеωs.
    I κnow this is tοtally off tоpic but Ι
    haԁ to shагe it with someonе!

Spiacente, i commenti sono chiusi.